Comunicare con Fornitore? Fornitore
Winny Ms. Winny
Cosa posso fare per te?
Chatta adesso Contattare il Fornitore
 Numero Di Telefono:86-0662-8899088 E-mail:eco2@household-cn.com
Home > Elenco prodotti > utensili da cucina > Rack da cucina > Rack da cucina in ferro cromato
Rack da cucina in ferro cromato
  • Rack da cucina in ferro cromato

Rack da cucina in ferro cromato

    Tipo di pagamento: L/C,T/T
    Incoterm: FOB
    Termine di consegna: 50 giorni

Informazioni basilari

Modello: 05B0404

Descrizione del prodotto

Gli utensili da cucina sono fatti di ferro cromato, robusto, resistente. 2 tipi di installazione, non importa quale tipo di installazione si utilizza, almeno può caricare pesi 50 sterline.

Gli utensili da cucina con stoviglie hanno finitura aspetto ossidato lucido, durevole e bello, lo stile semplice e moderno si adatta perfettamente a qualsiasi stile di decorazione per mantenere la tua cucina organizzata e grande. Mantieni i tuoi accessori per utensili da cucina organizzati e comodi in modo da poter trascorrere meno tempo a combattere con la tua cucina e più tempo ad amarli.

Le stoviglie da cucina in metallo hanno una pratica e ragionevole organizzazione, con ganci per appendere utensili da cucina, tagliere, pentole, padelle e strofinacci. Il porta asciugamani di carta può contenere carta e asciugamani. Lo spazio sugli scaffali può contenere tazze, stoviglie, spezie, condimenti, lattine e barattoli.

Organizza lo spazio della tua cucina come uno chef professionista appendendo i tuoi tornitori, i bicchieri, gli utensili da cucina e gli asciugamani utilizzando il binario in ferro cromato e il set di ganci. Metti in ordine la tua cucina con un motivo a strisce speciali, la tazza vuota può rimanere asciutta all'interno, adatta per cucina, bagno, famiglia, hotel o ristorante.

kitchen organizer rack

Elenco prodotti : utensili da cucina > Rack da cucina

Mail a questo fornitore
  • Ms. Winny
  • Il tuo messaggio deve essere compreso tra 20-8000 caratteri

Elenco prodotti correlati

Casa

Phone

Skype

inchiesta